Heritage Solar do Castelo – L’esperienza di vivere in un castello

Sep. 16 2019

Questo non è uno dei tanti Hotel di Lisbona, e occorre tenerne conto. Entrare a Solar do Castelo significa entrare nella Storia, fare un’esperienza di corte, proprio come in un romanzo ambientato secoli fa. Attraverso il suo ingresso sono passati re e regine a cui sono intitolate le camere. Impreziosite da mobili d’epoca e con il comfort del marchio Heritage, le camere offrono la possibilità di vivere un’esperienza unica grazie alla loro vicinanza alle antiche mura. Saperne di più sulla storia del Castello di San Jorge

Benvenuti nell’Hotel più romanticodella Lisbon Heritage Collection.

Heritage Solar do Castelo – Camera D. Afonso Henriques, o Conquistador

Questa camera è la numero 1 ed è assolutamente degna del nome del primo re del Portogallo. L’elegante baldacchino si affaccia su un ambiente dai toni caldi e mette in risalto il comfort che il letto offrirà ai nostri ospiti. Le due mezze gabbie dorate, impossibili da ignorare, contribuiscono a creare l’atmosfera che rende unica questa stanza. Le tende a fantasia floreale si adattano alla finestra che mette in evidenza le antiche mura, ricordandoci che questo non è un albergo qualsiasi, ma un’esperienza in sé. Sulla scrivania verrete omaggiati con una bottiglia di Porto, un invito a fare subito un brindisi.

Cosa dice la storia di D. Afonso Henriques, il Conquistatore (1109 – 1185)

Fu il primo re del Portogallo, figlio del Conte D. Henrique e dell’Infanta D. Teresa.

Non è certo se sia nato a Coimbra o a Viseu intorno al 1109, ma venne certamente cresciuto a Guimarães, dove visse fino al 1128. Ancora oggi questa città è conosciuta come la città dove “è nato il Portogallo”.

Era noto per essersi opposto a sua madre, D. Teresa, e per averla sconfitta nella battaglia di São Mamede (1128), quando assunse il governo di quella che allora era la Contea di Portucalense, appartenente al Regno di León. Si batté poi per mantenere ed espandere il territorio, in modo che la contea venisse definitivamente riconosciuta come indipendente e D. Afonso Henriques potesse essere proclamato re. Nel 1179, la contea venne definitivamente dichiarata indipendente da Papa Alessandro III: il Portogallo era nato.

È ancora diffusa la convinzione che il Portogallo non appartiene alla Spagna proprio grazie al fatto che D. Afonso Henriques affrontò sua madre.